Cecchi, sinonimo di Chianti modello, compie 125 anni

Cecchi, sinonimo di Chianti modello, compie 125 anni

Chianti modello tuttavia non solo. Di lГ  verso borgo Cerna e borgo fiore, ancora dimora Montauto nella tenuta della Vernaccia e Val delle Rose mediante Maremma mediante il Morellino di Scansano e il Vermentino. Una fatto iniziata nel 1893 e un intenzione da solennizzare

Colline per privazione d’occhio dominate dal catasta San Michele e cipressi immobili perché aiutano piuttosto a non perdersi. Boschi rigogliosi, tuttavia addirittura antichi borghi. E dopo i filari di viti cosicché maturano d’estate. Non ci sarebbe Chianti escludendo il adatto vino, e vale ancora il refrattario.

Una storia lunga 125 anni

La residenza Vinicola Cecchi nasce per Castellina in Chianti, nel assente 1893, dal momento che Luigi Cecchi intraprese un cammino cosicché lo avrebbe portato assente, nel ambiente e nel tempo. Per far paio conti, ci si accorge perché da in quella occasione sono trascorsi ben 125 anni, un potente fine da celebrare una festa mezzo si deve, celebrando l’amore, la passione e la abnegazione unitamente cui ieri e oggidì si producono vini comunicazione dei territori e della fatto enologica dell’azienda dunque guidata da Andrea e Cesare Cecchi, quarta formazione famigliare.

Non abbandonato Toscana

Con cinque tenute frammezzo a Toscana e Umbria (dimora Cerna e Villa gruppo nel Chianti esemplare, impalcatura MontaГ№to verso San Gimignano, Val delle Rose sopra Maremma e Tenuta Alzatura durante zona umbro) in un somma di circa 400 ettari vitati, Cecchi vanta una frutto di circa 8,5 milioni di bottiglie distribuite per metГ  in Italia e in l’altra mezzo mediante piГ№ in lГ  50 Paesi esteri per un ricavo assoluto di 37 milioni di euro l’anno. Lungimiranza nell’inventare il seguente e indagine nel stima della consuetudine caratterizzano la elaborazione di Cecchi: “E’ ceto un strada mediante perseverante crescita, prodotto di crudele fatica verso accreditarci accosto pubblici variegati – racconta Cesare Cecchi, quest’oggi capo del Gruppo – Abbiamo affettato un brand solido e sono felice di poter affermare codesto straordinario destinazione successo di un lavoro di squadra”.

Dalla bettola al ristorante passando a causa di la sostenibilitГ 

Un’evoluzione profitto di investimenti sul piana florido e tecnologico ciononostante ancora riguardo a ristorazione, wine tasting e acquisti. Per borgo Cerna c’è il tavola calda Foresteria e veloce ci sarГ  un’offerta completa e verso dimora MontaГ№to e verso Montefalco qualora esiste in precedenza la Foresteria Alzatura per reggia MustafГ . Val delle Rose, affinchГ© si estende verso dall’altra parte 100 ettari con pressappoco 2.000 mq dedicati all’ospitalitГ , la prossima estate sarГ  animata da incontri gourmet, degustazioni e musica. Saranno coinvolti chef del luogo piГ№ in lГ  verso grandi artisti maniera Stefano Di Battista e Nicky Nicolai, un coppia sax e verso stimato sopra tutti gli ambienti jazz del mondo e non soltanto, ed Elio, popolare attraverso le sue “storie tese”, perchГ© si presenterГ  mediante una veste diversa insieme al pianista Luca Schieppati mediante un modello esibizione di musica classica. Nella capacitГ , al di in quel luogo del programma opprimente, ГЁ perennemente verosimile ordinare tour in vigna, ispezionare la osteria, fermare una osteria ovvero un pasto tipico. E non manca un’attenzione alla sostenibilitГ  giacchГ© passa, ad campione, dall’impianto di fitodepurazione delle scroscio reflue giacchГ© permette di concentrare il impiego ricostituente e recuperare l’acqua depurata. “Il compagnia continua a sviluppare come da un affatto di visione specialista affinchГ© di cassetta – continua l’amministratore eletto Andrea Checchi – e addirittura le nostre Tenute stanno divenendo brand nei quali crediamo e investiamo, acciocchГ© diventino tangibilitГ  affermate mediante tutti i mercati per cui siamo presenti. Questo dei 125 anni ГЁ un traguardo celebre e auguro verso questa bella concretezza attualmente altrettanti anni di energia e successi”.

Fare onore mediante il Chianti esemplare e una notizia

Portavoce dei festeggiamenti non può succedere perché il Chianti tradizionale nelle sue tre declinazioni della segno “Gli Scudi”, cosicché sono caratterizzate da un logo celebrativo dei 125 anni. C’è il Chianti esemplare – vicenda di parentela mediante il adatto amaranto corindone portato al granato con l’invecchiamento, sagace al naso e dal moda compreso e intenso; c’è il Chianti Classico approvvigionamento – provvista di gente, intima esecuzione della Docg, di intensità rubicondo corindone, dal profumo abbondante ed spirituale, in apertura strutturato ed ingegnoso; e successivamente c’è una notizia, in quanto sarà benevolo dal adiacente luglio, il Chianti greco e romano Gran scelta – importanza di parentela, un sangiovese mediante castità caratterizzato da raffinatezze, datemyage profili eleganza e ripulitura. Noi siamo pronti verso fare cincin, tanti auguri Cecchi!

« »

Comments are closed.